Come allestire un banco per gioielleria

Gli elementi fondamentali per allestire al meglio il tuo banco per gioielleria.

Innanzitutto, è necessario mettere in bella mostra sul banco della tua gioielleria i bigliettini da visita personalizzati che possano risaltare subito all’occhio di potenziali clienti. Riporteranno il nome della tua attività, gli eventuali recapiti e una frase, uno slogan che vada a caratterizzare l’essenza dei propri prodotti. Meglio se riesci ad inserire un’immagine significativa che dia un’idea della merce in questione, un logo accattivante e originale. I bigliettini devono essere semplici, ma allo stesso tempo particolari tanto da destare l’interesse di chi si trova ad osservarli. Così facendo il cliente assocerà più facilmente i tuoi prodotti al tuo marchio e al nome della tua attività. E in ogni caso, è un buon sistema per chi vuole essere ricordato, dato che è comune che qualcuno lo prenda anche solo per informarsi o consultarlo in un secondo momento.

Un occhio di riguardo va posto sulle confezioni con cui presenterai i prodotti per allestire il tuo banco. Una confezione intrigante che faccia venir voglia di aprirla, e che sia all’altezza dell’oggetto in questione in termini di bellezza e originalità, dà la possibilità di voler scoprire e di creare un’aspettativa importante sull’oggetto contenuto in esso, e fa anche la sua bella figura in caso il tuo cliente abbia scelto di regalare uno dei gioielli allestiti sul tuo banco. La confezione deve essere quanto più personalizzata possibile, e deve fare in modo che l’oggetto contenuto in esso sia al sicuro e protetto, ma allo stesso tempo deve essere comoda da trasportare. Se preferisci invece tenere la tua merce completamente esposta, è comunque consigliato tenere la confezione a portata di mano, o magari riporre l’oggetto appoggiato su di essa.

Puoi anche utilizzare gli appositi espositori per gioielli, scegliendo con cura quello che per forma, dimensione e colore fa al caso tuo.

Altro elemento importante da considerare, è creare uno spazio del proprio banco riservato ad un particolare tipo di gioiello che si differenzi dagli altri, non solo per il prezzo, ma anche per altri criteri che possano essere la rarità dell’oggetto in questione. Un buon consiglio è quello di scegliere tra i tuoi gioielli uno di quelli che ritieni sia il più vendibile. Meglio se di tendenza, o se rappresenta una particolarità specifica relativa ai gioielli che tratti.

La cura del dettaglio è quella che fa la differenza per un migliore allestimento.

Per iniziare, devi coprire il tuo banco con un telo, possibilmente trasparente o di un colore neutro, sul quale appoggiare i tuoi gioielli e che possa risaltare la loro bellezza e la loro forma.
Infine, adopera delle luci che non siano troppo forti e presenti, ma che possano attirare l’attenzione di potenziali clienti, senza destare loro fastidio e senza che possano distrarli dai gioielli esposti. Piuttosto, devono essere funzionali ad illuminare al meglio la merce sul tuo banco, ed essere posizionate in modo tale che siano il più possibile nascoste e non vadano ad intralciare il regolare svolgimento della tua attività.

Per quanto riguarda le decorazioni, devi scegliere qualcosa che non sia troppo eccentrica, ma che possa caratterizzare il tema e il proprio logo. Devono, insomma, svolgere lo stesso compito dei bigliettini, e aiutare i clienti a ricordarsi di aver dato un’occhiata al tuo banco e di aver avuto piacere nel farlo.

Accorgimenti da non sottovalutare.

Come spiegato in precedenza, ci sono diversi accorgimenti che devi seguire per allestire al meglio il tuo banco per gioielleria. Il resto lo fa il modo con cui vai a curare i dettagli e la disposizione dei gioielli sul tuo banco. Per quanto riguarda i prodotti, non è necessario esagerare riempendo il tuo banco di tutti i gioielli che hai a disposizione, ma scegliere con il giusto criterio quelli che sai essere i più quotati, cercando di variare il più possibile con gioielli con caratteristiche differenti tra loro.

Un altro modo per allestire al meglio il proprio banco per gioielleria è quello di valorizzare e sfruttare al massimo le festività e le ricorrenze. Difatti, è risaputo che la gente è più invogliata a compiere acquisti durante i periodi festivi per onorare le ricorrenze. Quindi, allestire il tuo banco con oggetti e decorazioni che le ricordano, invoglia i potenziali clienti ad acquistare, nonché a ricordarli di doverlo fare, e che sarebbe opportuno magari fare un regalo ai propri cari.

Come ultimo consiglio, ma non meno importante, è quello di allontanarsi dal tuo banco, magari a termine allestimento, per osservarlo con gli occhi di un possibile spettatore esterno per capire dove è possibile migliorare ulteriormente le scelte fatte per l’allestimento del tuo banco per gioielleria. Rimane sicuramente il modo migliore per capire se hai sbagliato qualcosa, o semplicemente devi correggere il tiro per quanto riguarda l’utilizzo degli accorgimenti visti finora.

Condividi su

Potrebbe piacerti anche

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere il nostro catalogo aggiornato.